“Il Traumatropio di Denise Sanna"